Il sito web sarà lo strumento di promozione e comunicazione più flessibile e più ampiamente diffuso. Sarà aggiornato con gli sviluppi del progetto e presenterà nel dettaglio i risultati più rilevanti del progetto. Delle specifiche sessioni saranno rivolte alle attività del progetto, ai resoconti tecnici e agli eventi promozionali. Il sito web dovrà essere regolarmente aggiornato e presenterà link ai siti web dei partner del progetto e alla Commissione Europea.

Il logo LIFE+ Programme and Natura 2000 Network sarà presentato sul sito web segnalando il contributo finanziario della Commissione Europea all’iniziativa.

Il sito web sarà attivo dal quarto mese del progetto e durerà per almeno cinque anni dopo la fine del progetto. La brochure e tutti gli altri materiali del progetto saranno disponibili sul sito del progetto, in italiano e in inglese. La gestione dei contenuti e del design del sito web del progetto saranno pianificati nello specifico dalla partnership del progetto e realizzati secondo le indicazioni della partnership da una compagnia selezionata dal Beneficiario Coordinatore.

L’aggiornamento dei contenuti del sito web del progetto sarà seguito dal responsabile di ogni azione del progetto mentre la sua gestione e il suo coordinamento generale saranno forniti dal Beneficiario Coordinatore.

 Ragioni per le quali questa azione è necessaria:
Il sito web è lo strumento più flessibile e accessibile per promuovere il senso del progetto, gli obiettivi, i risultati attesi e le attività rivolte al grande pubblico. Inoltre, considerando il target costituito dalle giovani generazioni, il web è lo strumento più adatto per tenere gli utenti più vicini alle informazioni fornite. Ma, considerando le caratteristiche del progetto, il sito web dovrebbe incoraggiare i giovani ad avvicinarsi alla natura e alle specie prioritarie della fauna e della flora in maniera rispettosa, portando a cambiare anche l’atteggiamento dei loro genitori e parenti. A questo scopo, il Parco Nazionale dell’Alta Murgia sta implementando numerose azioni che possono essere considerate attraenti per i giovani utenti come, ad esempio, la webcam installata in un nido artificiale nel centro storico di Gravina in Puglia che permetta il monitoraggio 24 ore su 24 del ciclo di vita del Falco Naumanni nel periodo dell’accoppiamento.grillaio1
Beneficiario responsabile della realizzazione
Altamura
Risultati attesi (informazioni quantitative ove possibile)
1 sito web regolarmente aggiornato.Almeno 100 visitatori al mese.